Home » Foto e testimonianze » Cosa hanno realizzato i nostri corsisti

Cosa hanno realizzato i nostri corsisti

Ci fa piacere riportare, in questo spazio, quanto i nostri corsisti sono riusciti a realizzare con le competenze acquisite con i nostri corsi, insieme alle attestazioni di stima.

Sono molto contenta quando le nostre corsiste ottengono successi grazie ai corsi seguiti con noi ed ai consigli che abbiamo dato, ovviamente, insieme al loro grande impegno e tenacia. Sono molto orgogliosa e desidero socializzare i vostri risultati anche agli altri per essere di stimolo, d'incentivo e di speranza.

Per tante porte che non si aprono, una certamente si spalancherà.
Non arrendetevi mai!
Selene Grimaudo

...............................................................................

Alcune testimonianze...

Gentile Dottoressa Selene,

e gentilissime voi tutte dello Studio di consulenza, voglio dirvi che finalmente sono riuscita a realizzare nella mia scuola un progetto di SPORTELLO DI ASCOLTO con la collaborazione della Comunità Montana e del Centro Famiglia. Il progetto verrà presentato il giorno 15 dicembre presso l'Agenzia di Promozione Culturale della Regione Abruzzo sede di Castel di Sangro. Se la Dottoressa vorrà inviarmi una sua presentazione io sarò lieta di leggerla anche perchè posso realizzare questo bellissimo progetto gratuito grazie al lavoro che ho potuto svolgere con lei e con tutte voi.
 

Un abbraccio a tutte e sono sempre a vostra disposizione per le consulenze
 
Maria

---------------------
CIAO A TUTTE RAGAZZE

COME DA SUGGERIMENTO DELLA DOTT.SSA SELENE SONO FELICE DI RENDERVI PARTECIPI DELLA MIA PICCOLA CONQUISTA....E' STATO APPROVATO IL MIO PROGETTO "I DI-SEGNI PER CONOSCERE" CHE TERRO' PRESSO LA SCUOLA DELL'INFANZIA DEL MIO PAESE...REDONDESCO
INIZIO LA MIA AVVENTURA IL 28 APRILE...FATEMI UN IN BOCCA AL LUPO?! :-) BE' UN ABBRACCIO A TUTTE E UN INVITO A NON MOLLARE, A CONTINUARE A CREDERE IN QUESTO TIPO DI ATTIVITA', AD INSISTERE PERCHE' QUESTI PROGETTI VENGANO VALORIZZATI...PERCHE' E' IMPORTANTE E PERCHE', PER FORTUNA, CI SONO ANCORA GENITORI E INSEGNANTI CHE LA PENSANO COME NOI!
 

CIAO A TUTTI!
CRISTINA
--------------------------------

Buongiorno Selene,
come l'anno scolastico appena trascorso anche per quest'anno mi hanno  chiamata a ripetere il progetto proposto alla scuola dell'infanzia del mio  paese Redondesco con attività artistiche supportotate da laboratori con  libri illustrati inerenti l'interpretazione del disegno infantile! E con mia grande gioia le comunico che hanno voluto espandere il progetto anche ai bambini di 3 e 4 anni non solo a quelli di 5 come per i precedenti  laboratori!
Inoltre anche quest'anno ho ricevuto l'annualità su progetto per le ore di educazione all'immagine in un paese limitrofo e gestirò laboratori artistici.

Perciò sono pronta a ripartire!

 Con affetto
 Cristina
------------------------------------------------------------

Volevo dirvi semplicemente....GRAZIE DI ESSERCI.

Con le vostre informazioni, i vostri servizi, con la vostra capacità di mettere in contatto tra loro persone lontane, accomunate però dagli stessi ideali, dalle stesse idee e dagli stessi problemi, ci donate quotidianamente la possibilità di trovare un angolino caldo in un mondo spesso fatto di freddo anonimato e mancanza di punti di riferimento. GRAZIE DI ESSERCI.
 
Un caro saluto dai monti innevati,
 
Natalie 
----------------------------------------------------------------

Ho  seguito molti corsi con Voi imparando  moltissimo, il tutto grazie alla bravura della  Dott.ssa Grimaudo, che ci ha guidate, informate e sostenute con perzia e maestria. Sei grande!

Giovanna
-------------------------------------------------------------
 
Auguri di buon anno a tutto lo staff.

Per la dott.ssa Selene ho tenuto un seminario sui disturbi dell'apprendimento a Reggio Calabria (si ricorda che le avevo chiesto un consiglio???) è andato bene gli insegnanti soddisfatti e se tutto va bene inizierò a fare interventi nelle scuole...
Questo è il mio primo successo!
Saluti, Giovanna
 ----------------------------------------------

Voglio fare i miei migliori auguri a Giovanna, che ha raggiunto il suo primo successo. Traggo spunto da lei per comunicare che anche io ed un'altra collega, che alcuni mesi fa abbiamo seguito il corso online sui DSA con la dott.ssa Grimaudo, stiamo per aprire un centro che si occupa di assistenza scolastica anche per le difficoltà d'apprendimento.  E' stato anche il corso a spingerci a fare questo grande passo e speriamo tanto che sia un traguardo positivo!

 Loredana
-------------------------------------------------
 Buona sera Dott.ssa Selene,
 ho raggiunto un altro successo... mi hanno dato 25 ore in una scuola superiore si tratta di un laboratorio sulla comunicazione.
 
Giovanna

-------------------------------------------------------------

DSA1

  1. Dalla fine del corso DSA di primo livello, con le competenze acquisite, hai avuto modo di cimentarti su un caso reale? Se si, come hai operato?
 
Ho avuto modo di osservare con altri occhi la mia bambina. Ho visto le sue difficoltà in maniera diversa. Prima di fronte ad un compito o un dettato pieno di errori e a volte incomprensibile, confesso che venivo presa da un senso di scoramento come fosse una cosa insormontabile. Dopo il corso, ho assunto un atteggiamento diverso: ho cercato comunque di evidenziare l’errore ma con leggerezza ed ho finalmente ho focalizzato la mia attenzione sul contenuto. Per questo motivo spesso le ho fatto fare temi e riassunti sul computer e grazie a questo corso ho verificato che la mia bambina, sollevata dalla fatica dell’aspetto ortografico, scrive in maniera stupefacente con spunti ironici e sagaci. Per questo non smetterò mai di ringraziarvi.
 
  1. Cosa pensi possa fare la scuola per gli alunni con DSA? Puoi fornire, in tal senso, degli spunti che la struttura scolastica possa applicare?
Per prima cosa vorrei che tutti gli insegnanti fossero preparati su questo argomento. Fosse per me farei fare a loro, nessuno escluso, un corso strutturato esattamente come questo e non la classica uno o due giornate di aggiornamento. Se avessero seguito il vostro Corso di I livello, cambierebbero completamente la loro visione come è successo a me. So che ci sono delle insegnanti illuminate ma qui dove vivo si contano sulla punta della dita. E poi sicuramente organizzerei delle giornate di full immersion con psicologi, educatori, insegnanti e genitori dove confrontarsi e per davvero creare una struttura di raccordo per aiutare i bambini con DSA. Non basta l’incontro mensile con l’insegnante o logopedista. Tutti devono concorrere al benessere del bambino ma in maniera omogenea e costante. Inoltre, consiglierei di trovare un modo per sensibilizzare anche i genitori degli altri bambini perché possano spiegare ai loro figli che avere un compagno di scuola con DSA è una risorsa e che la nostra ricchezza, come individui, è quella di essere tutti diversi, unici ed irripetibili.
  1. Alla luce del corso di primo livello su DSA, osservando un bambino dislessico, disgrafico o discalculico, hai colto nuovi segnali o diverse sfaccettature della sua personalità, modo di essere, difficoltà didattiche, di relazione o altro che prima del corso non avresti attenzionato o ti sarebbero sfuggiti? Quali?
 
Mi è capitato di ricevere una mia amica che, avendo saputo che avevo frequentato il vostro Corso è venuta a chiedere un consiglio sulla sua bambina con diagnosi di disortografia e discalculia. Ho notato che la bambina, pur conoscendomi ed essendo stata qualche volta qui in casa a giocare con la mia, non appena le abbiamo chiesto di leggere, si è irrigidita e questo ha comportato un’ulteriore ripercussione sul livello di lettura. La cosa che mi ha colpito maggiormente è stato il fatto che la bambina aveva difficoltà a trovare i termini adatti per esprimersi. Questi sono segnali e sfaccettature che prima non sarei stata in grado di cogliere.

4. Hai già applicato nella tua professione spunti, suggerimenti, attività o altro proposti dal corso?

Sì, ho incentivato e caldeggiato l’uso delle misure dispensative e strumenti compensativi a scuola per mia figlia già prima della redazione del PDP.

DSA2

- Le tue aspettative sul corso si sono realizzate?
Assolutamente sì, anche di più.
 
- Scrivi un breve commento per definire il corso che hai seguito.

Vorrei dedicare quest’ultima parte del questionario per ringraziarvi. Un grazie di cuore alla mia presentissima e preziosissima tutor la dottoressa Elena Magri che ha dissolto i miei dubbi ”amletici“ con chiarezza ma anche con una delicatezza incomparabili. Non vi nego che, quando mi ha inviato la mail nella quale mi comunicava che avevo superato il Corso di I livello, i suoi complimenti su come fossi stata brava, sia come studentessa che come mamma, mi hanno commosso . Vi assicuro che essere una mamma di una bambina con DSA a volte è molto difficile e lei ha capito che in quel momento avevo bisogno io di qualcuno che mi facesse risalire l’autostima. Per questo non la dimenticherò mai.
Un grazie ad Alessandro che ha “tradotto” le mie mail piene di richieste e domande, tutte puntualmente soddisfatte.
Un sentito grazie alla dottoressa Selene Grimaudo che ha voluto mandarmi il feedback del lavoro fatto nel I Corso nel quale ha aggiunto nuove e preziose informazioni. Inoltre, ha mostrato una disponibilità fuori dal comune dandomi la possibilità di contattare lo studio per qualsiasi dubbio o suggerimento per il mio duro lavoro quotidiano.
Questa è l’occasione giusta per farlo. Perché è stato un percorso umanamente e professionalmente intenso, dove da mamma impaurita sono diventata un’esperta che è un punto di riferimento anche per le altre mamme, che capisce gli sguardi di questi meravigliosi bambini senza che parlino e che sa come debbano essere rispettati i loro diritti, che vede la sua piccola crescere ed imparare sempre con più serenità.
Tutto questo lo devo a Voi e per questo sarete sempre nel CUORE.

 
- Dai un punteggio da 5 a 10 al tuo impegno ed interesse per il corso?

 
Impegno ed interesse 10. Interessante ma anche molto intenso.

Anna Maria

 

Studio di consulenza familiare

Inviaci una mail. Potrai iscriverti alla newsletter dello Studio per essere sempre informato sulle nostre attività.